Blog & News

Ogni scherzo vale!

 

Carnevale è arrivato e tanta allegria ci ha portato!!

Per poter festeggiare il carnevale insieme, abbiamo scelto una storia di Gianni Rodari "OGNI SCHERZO VALE" e l'abbiamo resa il tema di carnevale della nostra scuola.

Presi cartoncini colorati, coriandoli e stelle filanti, forbici e colla,abbiamo costruito dei fantastici cappellini dando sfogo alla nostra creatività e fantasia. 

La cuoca Marisa poi ci ha preparato una super merenda con frutta, dolcetti, crostoli e the...E dopo aver riempito le nostre pance, quanto ci siamo divertiti a ballare...

Ecco qui la storia :

"In una città del regno di Feltro-Feltro, c'era una volta un cappello senza testa che passeggiava per le strade. Oltre che senza testa, il cappello era anche senza pancia, senza piedi e senza mani. Insomma era senza niente. La gente diceva:"E' scappato dalla bottega del cappellaio. E' un cappello pericoloso, portatelo in prigione".

"Calma!" -  disse il cappello - "Oggi è la festa di Carnevale e, come tutti sanno, a Carnevale ogni scherzo vale!". Proprio così. Il cappello aveva scherzato e aveva voluto spaventare la gente. Alla fine della festa, infatti tornò sulla testa del re.

Da allora, nel regno di Feltro-Feltro, nel giorno di Carnevale i cappelli vanno a passeggio da soli."

E la nostra scuola per un po' si è trasformata nel regno di Feltro-Feltro....

                                                                                                                                      

 

 

                                                                                                                                           

 

 

                                                                              

 

        

 

               

                                                

 

                                                                 

La biblioteca di Cavalese invita tutti i bambini da 0 a 6 anni e i loro genitori ad una lettura "selvaggia" per scegliere il titolo più bello della bibliografia "Nati per leggere"

Manca ormai poco alla pubblicazione della  nuova bibliografia NPL 2021 Trentino; in attesa di sapere i nuovi titoli la biblioteca di Cavalese propone
ai suoi piccoli lettori di scegliere tutti assieme il libro preferito fra quelli proposti nella bibliografia 2017.

Nati per Leggere è un programma nazionale di promozione della lettura rivolto alle famiglie con bambini in età prescolare, ha l’obiettivo di promuovere la lettura in famiglia sin dalla nascita, perché leggere con una certa continuità ai bambini ha una positiva influenza sul loro sviluppo intellettivo, linguistico, emotivo e relazionale, con effetti significativi per tutta la vita adulta.
La voce di un genitore che legge crea un legame solido e sicuro con il bambino che ascolta.
Attraverso le parole dei libri la relazione si intensifica, essi entrano in relazione e sintonia grazie al filo invisibile delle storie e alla magia della voce.

Saranno mesi di lettura selvaggia, visto che si arriva a 150 titoli, ma il divertimento è assicurato!!

La partecipazione è gradita, libera e gratuita. Iscrizioni entro il 20 febbraio 2021

Per ulteriori informazioni e iscrizioni consulta il sito della Biblioteca di Cavalese

 

Esperienze d’autunno

 

I bambini della sezione Gialla, nei mesi di ottobre – novembre hanno effettuato diverse passeggiate al Parco della Pieve e al Giardino della Magnifica Comunità, esplorando così il territorio di Cavalese.

Hanno potuto osservare il cambiamento degli alberi e i meravigliosi colori delle foglie che da verdi sono diventate rosse, gialle, arancioni, marroni……

Insieme hanno calpestato, sbriciolato, lanciato, ammucchiato, e si sono tuffati con grande entusiasmo nei grandi mucchi di foglie da loro creati.

Infine alcune di esse sono state raccolte, attentamente guardate cogliendone le varie caratteristiche.

E una volta essiccate sono state utilizzate per realizzare “IL NOSTRO ALBERO DELL’AUTUNNO”

                                                                              

 

        

 

               

                                                

 

                                                                 

Gennaio è  arrivato e le valli di Fiemme e Fassa si preparano ad un appuntamento importante e storico : la MARCIALONGA. Sarà una Marcialonga diversa, strana e con poca gente. Lo abbiamo imparato anche noi...tanti e vicini non si può. 

Ma come far sentire il nostro calore a concorrenti e organizzatori? Noi ci siamo e sappiamo quanto è importante essere incoraggiati!

Detto fatto: dal comitato organizzatore ci è arrivato un video per vedere come era la Marcialonga quando è nata...ed è nata davvero tanti anni fa, quando i nostri nonni erano giovani!!! E insieme al video una bellla idea: disegnare noi stessi che facciamo il tifo. I disegni saranno poi trasformati negli striscioni a bordo pista e con un po' di fantasia , sembrerà di avere tanti piccoli tifosi. E' importante ricordare ciò che succede attorno a noi e chissà....magari tra qualche anno toccherà anche a noi la fortuna di fare la Marcialonga!!!

Forza sciatori e mettetecela tutta: noi vi guarderemo da casa e vi manderemo tutto il nostro entusiasmo, con l'augurio di poterci vedere di persona il prossimo anno!

 Se volete sapere come è nata la Marcialonga cliccate sul link qui sotto.

Video Storia marcialonga

                                                               

 

 

 

 

                                                                                

                                                

 

                                                                 

La scuola

Fondazione
"Scuola Materna di Cavalese e Masi"
Via Regolani, 4 - 38033 Cavalese (TN)
C.F. 82002130225 P.Iva 01080220229


I nostri Conti Correnti

Cavalese
IT 16S 08184 34600 000005254358

Masi
IT 72W 08184 34600 000005256936

Mensa
IT 06S 08184 34600 000005252210

Contributi ricevuti

In conformità alla Legge 4 agosto 2017 nr. 124 (commi 125-129)
si riportano i contributi percepiti suddivisi per anno

2020
2019
2018