MASI

Scuola dell’infanzia di Masi di Cavalese

Gli spazi all’interno della scuola sono stati pensati per lasciare muovere i bambini in autonomia e sono rimasti pressoché invariati rispetto allo corso anno, anche per garantire continuità al gruppo bambini che torna dopo un periodo di chiusura.
Si è solo aggiunto all’entrata, oltre allo spogliatoio, uno spazio adibito al momento del sonno, separato riservato, tranquillo e facile da pulire e sanificare.
Spazi di attività
• All’entrata si ritrova lo spazio del “racconto e mi racconto” con a disposizione i libri che, una volta a settimana vengono cambiati. In questo spazio nasce un progetto, dove la “scimmietta attentina “come filo conduttore ci poterà dei momenti dedicati ai canti, giochi con il corpo, racconti legate alle emozioni per ritrovare se stessi e la propria identità. Un piccolo progetto che sarà itinerante in un “dentro e fuori” in base ai bisogni dei bambini. Dopo un periodo di osservazione è stato scelto proprio questo spazio per favorire la socializzazione e la capacità di attenzione dei bambini, nonché la condivisione dei propri vissuti attraverso l’utilizzo della musica e con primi accenni alla dimensione del ritmo.
In sequenza troviamo poi lo spazio del
• gioco libero, con a disposizione costruzioni, lego, animali;
• la casetta dove ritrovare il gioco simbolico, e, appena adiacente a quest’ultima , uno spazio del...
• “penso, invento creo”, con materiale di recupero, cartoni, oggetti vari, dove dopo la stesura di bozza di progetto, si prova a concretizzare l’idea.
• Nell’aula con i tavolini si trova lo spazio “giochiamo con la mente “dove si possono sperimentare giochi logici-matematici e dei pre-requisiti scolastici che favoriscono la concentrazione e lo sviluppo del pensiero logico.
• Difronte lungo il “corridoio”, avendo a disposizione la parete attrezzata per la pittura sono stati preparati vari tipi di colori come tempere, acquerelli, colori a dita ecc..,e diverse qualità di materiale su cui far uscire l’artista che è in noi. Questo spazio lo abbiamo denominato “il meglio di noi”. Proprio grazie ai numerosi tipi di colore e varietà di materiali il bambino potrà sperimentare nuovi linguaggi espressivi.
• Nella parte nord del giardino è stato creato un laboratorio di manipolazione: ”naturalmente gioco”, fatto sia di materiale convenzionale, come pongo, pasta sale, didò, sia materiale naturale raccolto durante le uscite sul territorio e nel nostro orto e giardino. Attraverso l’utilizzo di questo materiale il bambino ha la possibilità di conoscere ciò che ci dona la natura e sviluppare i sensi, sperimentando e creando.
• All’esterno oltre al prato e al giardino, per giocare liberamente e fare giochi di squadra è stato pensato e organizzato un luogo dedicato ai giochi motori, con percorsi e attività specifiche.
• Insieme all’insegnante di tedesco verrà a breve predisposto uno spazio esclusivo per le attività in lingua tedesca.
L’Orto Didattico
Continua il progetto dell’Orto didattico in collaborazione con la cooperativa Terre Altre di Masi di Cavalese. Questo progetto ci ha accompagnato nei due anni precedenti e ci ha permesso di conoscere l’ambiente e un consumo dei prodotti consapevole e trasformato direttamente da noi, di rispettare la ciclicità stagionale e di recuperare la cultura e le sementi usati in passato.
Il laboratorio dell’Orto Didattico sarà portato, anche quest’anno, all’interno della scuola con l’osservazione del raccolto e la trasformazione degli alimenti nello “spazio cucina” con l’aiuto della cuoca Evelyn, nonché...infine nella sala da pranzo! Verranno trasformati cibi in diverse modalità, a partire da quelli crudi (per esempio il cavolo cappuccio), ma anche a quelli cotti (come le rape rosse). Impareremo il trattamento della lunga trasformazione, o meglio fermentazione, come può essere quella dei crauti tipici trentini.
Come lavoreremo...
Tutte le attività pensate verranno svolte in prevalenza con la modalità laboratoriale, il bambino quindi – una volta condivise le regole di utilizzo con i suoi pari e con l’insegnante - potrà è scegliere cosa fare e con chi farlo.

La scuola

Fondazione
"Scuola Materna di Cavalese e Masi"
Via Regolani, 4 - 38033 Cavalese (TN)
C.F. 82002130225 P.Iva 01080220229


I nostri Conti Correnti

Cavalese
IT 16S 08184 34600 000005254358

Masi
IT 72W 08184 34600 000005256936

Mensa
IT 06S 08184 34600 000005252210

Contributi ricevuti

In conformità alla Legge 4 agosto 2017 nr. 124 (commi 125-129)
si riportano i contributi percepiti suddivisi per anno

2018